Menù Principale

· Home
» Storia
· Link

Prossimi Eventi

Nessun evento prossimo

Anche su Facebook

Liturgia Odierna

Caricamento in corso...

Foto a caso

Foto a caso

Siti consigliati

Categorie
Siti Diocesani (8)
Informazione Cattolica (2)
Siti Cattolici (6)
Solennità della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo 2014

Solennità della Beata Vergine Maria del Monte Carmelo 2014

Inserito da don Antonio il 3 luglio 19:20

“Sotto l’ala della tua misericordia noi ci rifugiamo, Theotòkos; le nostre domande non respingere nella necessità, ma salvaci dal pericolo: sola pura, solo benedetta.”
(Papiro egiziano del III secolo)


Carissimi fratelli e sorelle,
con le parole di questa antichissima preghiera, ci apprestiamo a celebrare l’annuale solennità della patrona e titolare della nostra Comunità parrocchiale, la Beata Vergine Maria del Monte Carmelo. La Madonna è per noi cristiani una presenza fondamentale nel cammino di discepoli di Gesù. Con Lei i cristiani instaurano un dialogo, un rapporto personale e singolarissimo. A Lei si rivolgono per qualsiasi necessità e sono certi che per mezzo di Maria il Signore esaudirà i desideri e le richieste di aiuto. La Vergine Maria diventa la propria mamma, una creatura non lontana, ma vicina; diventa un tutt’uno con noi. Ecco perché quando entriamo nella nostra Chiesa i nostri occhi sono quasi catturati e rapiti dalla sua bellissima immagine che i nostri padri ci hanno consegnato. I nostri occhi sono fissi su di Lei. I suoi occhi pieni di amore e di tenerezza ci accolgono, parlano, accompagnano e donano fiducia e speranza, perché come nostra Madre regala ai figli il dono più bello: ci lascia fra le nostre braccia il Divino bambino Gesù: via, verità e vita, che amorevolmente tiene in braccio nell’atteggiamento della consegna. L’augurio per questi giorni di festa in suo onore e che ognuno si lasci guardare da Maria; accolga Gesù nella sua vita e si arrenda al suo invito di seguire fedelmente il suo Vangelo. Infonda nei nostri cuori e nella vita di ciascuno, grandi e piccoli, sani e malati, soprattutto chi vive situazioni di dolore, di lutto, di povertà e sofferenza, la certezza di essere consolati e custoditi dalla sua presenza materna la quale, intercedendo presso il Figlio Gesù, aiuterà a vivere i nostri giorni belli o tristi con più serenità e pace.
Buona festa.
Il vostro parroco,
don Antonio Di Candia




Locandina festa del Carmine 2013
Stampa veloce